sabato 6 Marzo 2021

Come rimuovere le zecche

 

Sono descritti decine di metodi per rimuovere le zecche: dai rimedi della nonna come applicare alcol, etere olio a quelli ad esempio suggeriti in questo video.

Quale è il più efficace?

Recentemente l’abbiamo sperimentato su uno studente ungherese che si era riempito torace ed arti di una decina di questi” amabili” parassiti.
Oltre ad essere doloroso non ha funzionato. Le zecche dopo aver iniettato la lidocaina non si sono mosse.
Allora cosa abbiamo fatto. Abbiamo ceduto ai rimedi della nonna suggeriti da un’infermiera esperta nella rimozione sul proprio cane.Applicando delle garze imbevute di alcol le zecche hanno mollato la presa ed è stato facile rimuoverle.


Penso che comunque la cosa migliore sia seguire quanto suggerito dal CDC o come si vede in questo video

Nella sostanza come bisogna procedere


– Rimuovere la zecca entro il più breve tempo possibile
– Indossare sempre i guanti
– Utilizzare strumenti adatti
– Afferrare e successivamente tirare verso l’alto mai girare o roteare la presa per estrarre il parassita
– Lavare e disinfettare la sede della puntura

Carlo D'Apuzzo
Ideatore e coordinatore di questo blog | Medico d'urgenza in quiescenza | Former consultant in Acute Medicine | Specialista in medicina interna indirizzo medicina d’urgenza e in malattie dell’apparato respiratorio | #FOAMed supporter | @empillsdoc

3 Commenti

  1. Bisturi alla mano,
    penso che dipenda dal numero di zecche che si devono asportare. L’uso dell’anestetico credo sia da preferire se le zecche da rimuovere sono poche.
    In caso di infestazioni multiple credo sia meno dolorosa la rimozione diretta. E’comunque una scelta personale che va discussa con il paziente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

dal nostro archivio

I più commentati